Hotel benessere a Bologna

Hotel benessere a Bologna, Alberghi Spa 4 e 5 stelle lusso

Hotel benessere a Bologna

Hotel benessere a Bologna: L’antica città delle due Torri (degli Asinelli e Garisenda), famose in tutto il mondo, offre l’opportunità di coniugare un “viaggio” nell’arte a relax e benessere: la tradizione termale di Bologna e del territorio circostante, è secolare. Castel San Pietro Terme, d’origine villanoviana e romana, oggi, è famoso per la modernità e le dimensioni delle sue terme e per la validità dei suoi vicini hotel benessere a Bologna.

Castrocaro Terme, rinomata stazione termale d’origine etrusca, custodisce testimonianze storiche del suo glorioso passato: la celebre Fortezza, il romanico battistero di San Giovanni, la Torre campanaria, la Chiesa dei Santi Nicolò e Francesco, il settecentesco Palazzo Piancastelli ed il Padiglione delle Feste.

Aggiungi un posto a tavola negli hotel benessere a Bologna.

E’ doveroso sedersi alla ricca tavola bolognese per assaggiarne le delizie: mortadella e tortellini sono le “primedonne”. Vanno assolutamente gustati, abbinati Vini DOC dei Colli bolognesi (Pinot Bianco, Riesling, Sauvignon, Barbera, Cabernet Sauvignon e Merlot), tagliatelle, lasagne verdi, tortelloni con ricotta, cotolette alla bolognese, fritto misto, pan speziale, spongata, torta di riso.

Dalla storia dell’arte all’arte dei motori.

Ogni anno il MotorShow di Bologna (evento sportivo e mondano di carattere internazionale) richiama migliaia di visitatori ma, questi, non possono rimanere insensibili alla stupenda “cornice” architettonica della città.

La medievale Piazza Maggiore, antico foro cittadino, la Torre dell’Arengo ed il celebre campanile di San Petronio; l’omonima Basilica, la più importante cappella musicale europea fino al ‘600, con i suoi “gioielli” (il coro intarsiato e l’antichissimo organo).

La passeggiata continua fino al Teatro Comunale, antico Senato cittadino, ed al Palazzo dell’Archiginnasio, un tempo sede universitaria ed oggi Biblioteca Civica. Al suo interno, oltre alla Cappella di Santa Maria dei Bulgari, trovano posto le famose statue degli Spellati.

“Oasi millenarie” sulle colline

Sulle pendici collinari di Bologna si estende il suggestivo Parco Regionale dei Gessi e Calanchi dell’Abbadessa con rupi rocciose, anfiteatri naturali, oltre 100 grotte (le più famose sono quelle del Farneto e della Spipola), dossi argentei (per la presenza di sélenite o pietra lunare), corsi sotterranei d’acqua (il più famose è la Croara) e gli affioramenti gessosi della Valle cieca di Ronzano.

Lungo le colline, abitate sin dalla preistoria, si possono ammirare i ruderi di Castel de’Britti e San Pietro di Ozzano e tante chiese di campagna e ville nobili (la più celebre è Villa Miserazzano).

L’Oasi Fluviale Molino Grande, sul torrente Idice, ospita una spettacolare varietà di flora e fauna in uno scenario naturale ed archeologico straordinario: dai preistorici arnesi da taglio, ricavati da ciottoli di selce, ai ruderi delle secolari costruzioni della zona, come il famoso Molino Grande, oggi trasformato in villa. Potrete vedere tutte queste belle cose e curare anche il vostro aspetto soggiornando in uno degli ottimi hotel benessere a Bologna.